Ad Menu

L'universo racchiuso in un piatto

sabato 23 luglio 2011

Sorbetto al caffè

Cosa c'è di più piacevole di un fresco sorbetto al caffè per concludere un pasto estivo ? 
Io ne preparo sempre un quantitativo maggiore e poi lo congelo e quando mi occorre,  ne prendo la quantità desiderata e lo frullo e in un attimo è pronto.




Ingredienti:
(per 5-6 sorbetti)
250 ml di acqua
250 gr di zucchero
200 ml di caffè
1 albume d'uovo





Cominciate col preparare lo sciroppo: in un pentolino mettete l'acqua con lo zucchero e fate bollire per qualche minuto. Togliete dal fuoco, aggiungete il caffè e fate raffreddare completamente. 
Montate a neve l'albume e aggiungetelo al composto di sciroppo e caffè. 
A questo punto avete 2 possibilità: o versate tutto nella gelatiera e azionate per circa 30 minuti, oppure mettete in una vaschetta, fate congelare e al momento dell'utilizzo toglietelo dal freezer e frullate per pochi secondi. 
Potete aggiungere al sorbetto un ciuffo di panna montata o qualche ricciolo di cioccolata.

Se preparate di frequente i sorbetti, potete preparare lo sciroppo di acqua e zucchero in quantità maggiori, poi una volta raffreddato mettete in una bottiglia in frigorifero. Si conserva per una settimana circa.


Calcolo per la quantità di sciroppo
Calcolate sempre la stessa quantità di acqua e zucchero, tenendo conto che durante la cottura, il peso totale dello sciroppo diminuisce del 10% circa rispetto al totale dei singoli ingredienti.
Esempio: 250 ml di acqua + 250 gr di zucchero = 500 - 10%= 450 gr di sciroppo.

Al contrario se nella ricetta è indicato la quantità di sciroppo, fate l'operazione inversa: dividete la quantità di sciroppo per 0,90 e poi dividete il risultato per 2 per ottenere le quantità singole di acqua e zucchero.
Esempio: 450 gr di sciroppo= 450:0,90=500    500:2=250






2 commenti:

  1. Adoro ogni tipo di preparazione fatta col caffè...complimenti!ciao ciao

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Free Dinner Cursors at www.totallyfreecursors.com